documentazione
progetti
materiali
buone pratiche
eventi
link utili

Osservatorio Regionale Permanente per la prevenzione del disagio socio relazionale ed ambientale

Buone pratiche

Scuola: IC Tommaseo Torino

Abstract: Il progetto di lavoro Il mondo della rete spiegato ai ragazzi adottato dall’IC Tommaseo di Torino nell’as 2016/17 e articolato in:
a- Formazione collegiale
b- Approfondimento e programmazione dei percorsi di lavoro delle classi aderenti (dalla 4 elementare alla 3 media)
c- Incontri in classe  con l’esperto, riflessione sui temi e produzioni di materiali
d- Presentazione ai genitori delle classi ed ai docenti interessati,
ha permesso di realizzare quello che era l’obiettivo della ricerca quadriennale, che ha attraversato 160 volumi, prodotto 3 e- book divulgativi e di approfondimento e molto materiale didattico, incontrato 2500 tra ragazzi, docenti e genitori della regione nei primi 2 anni: arrivare a realizzare Il mondo della rete spiegato dai ragazzi ai loro adulti, grazie al lavoro dei docenti.
Preleva il file / URL : Presentazione finale ai genitori.

oooooooooo

Scuola : SMS Bobbio Torino ref Caterina Belcastro – e-mail scuola tomm257002@istruzione.it  e-mail referente cate.belcastro@libero.it
Abstract: Il progetto costituisce un’importante occasione e una opportunità esclusiva per far riflettere gli alunni sulle relazioni tra l’uomo e l’ambiente nella sua accezione più ampia avendo la possbilità di avere diversi contatti con esperti del settore e fare esperienze concrete. Nella nostra scuola è stato avviato il programma EcoSchools, un programma internazionale dedicato alle scuole per la gestione e la certificazione ambientale e per l’educazione allo sviluppo sostenibile. I docenti, con i ragazzi e le loro famiglie, hanno l’opportunità di sviluppare insieme un percorso di educazione ambientale concreto che porti alla definizione di buone pratiche (Eco-Codice) della scuola. Nell’ambito del progetto Degust’Alp, il tema mobiliterà i ragazzi sollecitandoli a riflettere sul concetto di ambiente inteso come territorio, ecosistema e risorsa e in particolare sulle interazioni che vi sono con l’uomo, tra vegetazione e clima, tra flora, fauna, suolo e produttività.

Preleva il file Degustalp: PrelevaURL progetti : http://share.dschola.it/viasanthia/EDUCAZIONE%20AMBIENTALE_2/default.aspx

link: EcoSchools

oooooooooo

Scuola : SMS Bobbio Torino ref Chiara Foa – e-mail scuola tomm257002@istruzione.it – e-mail referente chiarellab@yahoo.com
Abstract: I giovani ricordano la Shoah: le leggi razziali  Il progetto di natura interdisciplinare ha avuto come principale scopo, portare i ragazzi ad una riflessione circa l’essenza dei concetti di discriminazione, esclusione, persecuzione, eliminazione. La valenza storica ed educativa del progetto ha avuto come imprescindibile fonte le TESTIMONIANZE. Le tecniche utilizzate sono state molteplici ma un ruolo centrale lo ha rivestito il teatro e l’espressione corporea. Lettura, ricerche, studio e rielaborazioni sono state necessarie e continue per tutti gli allievi. Partendo dalle leggi razziali del ‘38 in Italia (testimonianze e mostra di Franco De Benedetti Teglio), abbiamo cercato di trovare i punti comuni delle dittature ed anche dei comportamenti discriminatori attualmente presenti in Italia in confronto degli immigrati. Un’analisi specifica è stata anche rivolta alla dittatura argentina e ai desaparecidos attraverso testimonianze di Vera Vigevani (Madre de plaza de Mayo). Durante la rielaborazione dei concetti acquisiti, i ragazzi hanno prodotto scritto e recitato: una canzone rap, un cortometraggio, uno spettacolo teatrale.
Preleva il file / URL : Preleva

oooooooooo

Scuola :IC   Sant’Antonino di Susa  – SCUOLA MEDIA – e-mail scuola  TOIC82400X@istruzione.it   e-mail referente :  emanuela.gagnor@hotmail.it
Abstract: I  sentieri partigiani della montagna di Condove.  Classe 3^B della Scuola Media di Sant’Antonino di Susa (cl@sse 2.0).  Docente referente: Emanuela Gagnor (docente di Storia e Geografia). Il  progetto utilizza alcuni dei webware trattati durante il corso “TIC E SHOAH” organizzato da ISTORETO tra ottobre 2014 e febbraio 2015. Prende spunto dal progetto europeo “La memoria delle Alpi”  che ha reso di nuovo accessibile, mediante interventi di ripristino, segnaletica e cartellonistica, una rete molto estesa di sentieri e percorsi sui territori della Valle d’Aosta, del Piemonte e della Liguria collegati alle vicende della II guerra mondiale e della Resistenza. In quest’ottica  sono stati riassestati anche i “sentieri della memoria”  di Condove, paese della Val di Susa, la cui montagna, intrisa di suggestioni storiche  e culturali, rappresentò un punto importante nella lotta partigiana. Il progetto, realizzato come lavoro di gruppo con l’utilizzo dei computer in dotazione agli studenti, intende avvicinare i ragazzi ai seguenti temi:
1)    i valori  di Cittadinanza  (libertà, diritti civili e sociali…) lasciati in eredità dalla lotta partigiana;
2)    le bellezze che questi sentieri  possono offrire a chi li percorre;
3)    gli insegnamenti che  ci può dare la vita in montagna;
4)    le regole da rispettare quando si va in montagna.

Preleva i file progetto e mappa/ URL mappa interattiva:

oooooooooo

Scuola : IC Ivrea 1 e IC Ivrea 2, Presidenza del Consiglio comunale, Ass. Gessetti colorati
Abstract: La Pace la guerra e le popolazioniIvrea
Per aprire i lavori del progetto di CC Le conseguenze delle guerre sulle popolazioni rivolto a tutte le classi 3 medie di Ivrea, la Presidenza del Consiglio comunale e l’ass. Gessetti colorati hanno organizzato un incontro tra i 200 allievi interessati e
1- Il Vescovo Emerito mons. Bettazzi
2- Il prof. Giorgis, della comissione Affari costituzionali della Camera
3- Il prof. Marchisio, che seguirà i progetti
sul tema: La pace, la guerra. La I guerra mondiale e le guerre sconosciute
Vedi la presentazione dell’incontro.

I lavori sono proseguiti a cura del prof. Rodolfo Marchisio con le classi in corso d’anno.
I lavori prodotti dalle classi 3 medie degli IC di Ivrea 1 e Ivrea 2 sono illustrati:

1- in una mostra in Municipio ed in una proiezione presenti il Sindaco, la Presidente del Consiglio comunale e alcuni consiglieri il 12 maggio
2- Attraverso pubblicazione online vedi i lavori
3- In un quaderno distribuito ad allievi, docenti, genitori e Amministratori dalla Presidenza del Consiglio Comunale.
Preleva il file / URL : Materiali prodotti   Video Presentazione

oooooooooo

Scuola : SMS Bobbio Torino docente Caterina Belcastro classe 2 E
Abstract: Progetto DESS di ED Ambainetale con il centro Unesco as 2014/15 classe 2 E. “DESS – Decennio della Educazione allo Sviluppo Sostenibile:
Agricoltura, Alimentazione,Salute”.
Il progetto della classe 2 E SMS Bobbio si inserisce nel complesso delle attività di Ed. alla Salute, Ed Alimentare e coinvolge il progetto CLIL per la lngua inglese.

Preleva il file / URL : Progetto http://share.dschola.it/viasanthia/EDUCAZIONE%20AMBIENTALE_2/default.aspx nella cartella Percorso DESS 2^E a.s. 2014/2015
Presentazione finale: scarica
Progetto UNESCO e giornata conclusiva: scarica

 oooooooooo

 

Scuola :

Abstract:
Preleva il file / URL :

Scuola :
Abstract:
Preleva il file / URL :

 

 

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux